Liturgia

La Fraternità di Servizio per la Liturgia cura l’aspetto spirituale della nostra fraternità, perché essa “faccia della preghiera e della contemplazione l’anima del proprio essere e del proprio operare…” (art. 6/d, Nostro Volto).

Francesco ci insegna che la preghiera inizia nella sequela di Cristo, nell’essere “araldi del Suo pacifico Regno”, con cuore puro e spirito di carità: per lui, la preghiera non nasce in noi per i nostri sforzi, ma è opera dello Spirito nelle nostre vite, del nostro affidarci alle Sue mani. Francesco, infatti, non era un uomo che pregava, ma un uomo diventato preghiera.

Attraverso la gioia del canto e della meditazione, questa FdS si occupa di donare alla nostra fede uno stile francescano, di lode e ringraziamento, curando in ogni sua parte la spiritualità dei gifrini, dalla formazione dei delegati per la liturgia alla predisposizione di materiale di supporto per la riflessione comunitaria e personale.

    Vangelo 21 Aprile 2019 Serino

    Vangelo 21 Aprile 2019 Serino

    Il primo giorno della settimana, Maria di Màgdala si recò al sepolcro di mattino, quando era ancora buio, e vide che la pietra era stata tolta dal sepolcro. Corse allora e andò da Simon Pietro e dall’altro discepolo, quello che Gesù amava, e disse loro: «Hanno portato...

    Vangelo 14 Aprile 2019 Somma Vesuviana

    Vangelo 14 Aprile 2019 Somma Vesuviana

    Commemorazione dell'ingresso di Gesù in Gerusalemme In quel tempo, Gesù camminava davanti a tutti salendo verso Gerusalemme. Quando fu vicino a Bètfage e a Betània, presso il monte detto degli Ulivi, inviò due discepoli dicendo: «Andate nel villaggio di fronte;...

    Vangelo 7 Aprile 2019 Cava de’Tirreni

    Vangelo 7 Aprile 2019 Cava de’Tirreni

    In quel tempo, Gesù si avviò verso il monte degli Ulivi. Ma al mattino si recò di nuovo nel tempio e tutto il popolo andava da lui. Ed egli sedette e si mise a insegnare loro. Allora gli scribi e i farisei gli condussero una donna sorpresa in adulterio, la posero in...