Liturgia

La Fraternità di Servizio per la Liturgia cura l’aspetto spirituale della nostra fraternità, perché essa “faccia della preghiera e della contemplazione l’anima del proprio essere e del proprio operare…” (art. 6/d, Nostro Volto).

Francesco ci insegna che la preghiera inizia nella sequela di Cristo, nell’essere “araldi del Suo pacifico Regno”, con cuore puro e spirito di carità: per lui, la preghiera non nasce in noi per i nostri sforzi, ma è opera dello Spirito nelle nostre vite, del nostro affidarci alle Sue mani. Francesco, infatti, non era un uomo che pregava, ma un uomo diventato preghiera.

Attraverso la gioia del canto e della meditazione, questa FdS si occupa di donare alla nostra fede uno stile francescano, di lode e ringraziamento, curando in ogni sua parte la spiritualità dei gifrini, dalla formazione dei delegati per la liturgia alla predisposizione di materiale di supporto per la riflessione comunitaria e personale.

    Vangelo 16 Settembre 2018 Salerno San Gaetano

    Vangelo 16 Settembre 2018 Salerno San Gaetano

    In quel tempo, Gesù partì con i suoi discepoli verso i villaggi intorno a Cesarèa di Filippo, e per la strada interrogava i suoi discepoli dicendo: «La gente, chi dice che io sia?». Ed essi gli risposero: «Giovanni il Battista; altri dicono Elìa e altri uno dei...

    Vangelo 9 Settembre 2018 Nola San Biagio

    Vangelo 9 Settembre 2018 Nola San Biagio

    In quel tempo, Gesù, uscito dalla regione di Tiro, passando per Sidòne, venne verso il mare di Galilea in pieno territorio della Decàpoli. Gli portarono un sordomuto e lo pregarono di imporgli la mano. Lo prese in disparte, lontano dalla folla, gli pose le dita negli...

    Vangelo 2 Settembre 2018 Airola

    Vangelo 2 Settembre 2018 Airola

    In quel tempo, si riunirono attorno a Gesù i farisei e alcuni degli scribi, venuti da Gerusalemme. Avendo visto che alcuni dei suoi discepoli prendevano cibo con mani impure, cioè non lavate – i farisei infatti e tutti i Giudei non mangiano se non si sono lavati...