Chi c'è online
 3 visitatori online

Gioventù Francescana d'Italia

Gioventù Francescana d'Italia

 

monastero invisibileIl Monastero invisibile vuole essere un modo per sperimentare nella preghiera la comunione fra tutte le fraternità della nostra realtà regionale. Con questo obiettivo, all’inizio di ogni mese, verrà messa a disposizione una traccia per la meditazione e la preghiera sviluppata a partire dalla Parola di Dio e dalle Fonti Francescane sulla quale ogni fraternità locale potrà costruire il proprio incontro di preghiera.

Per quest’anno fraterno, la Commissione Liturgica ha pensato a “La Lettera ad un Ministro” di San Francesco come “guida spirituale” nel tempo di preparazione al Capitolo elettivo. Il motivo di tale scelta è contenuto proprio nelle ultime righe della stessa Lettera in cui il Serafico Padre raccomanda al Fratello “N” di tenere sempre con sé questo scritto perché sia meglio osservato nei contenuti, come oggetto di riflessione e di esame, in vista del Capitolo di “Pentecoste”.

Sebbene ogni fraternità è libera di operare come ritiene più opportuno, la Commissione Liturgica suggerisce di vivere la preghiera del Monastero invisibile in un giorno a piacere della terza settimana di ogni mese e nella forma dell’Adorazione Eucaristica. Sarebbe bello, infatti, se questa comunione si riuscisse a realizzare nello stesso periodo e nella contemplazione del sacramento che più di tutti ci unisce a Cristo perché “ci rende partecipi del suo Corpo e del suo Sangue per formare un solo corpo” (Catechismo della Chiesa Cattolica, 1331).

Che sia S. Francesco con la sua intercessione e la sua parola a guidare la Gifra di Campania e Basilicata verso una nuova effusione di Spirito Santo, una nuova Pentecoste.

 

Monastero invisibile Maggio 2010 freccia
Monastero invisibile aprile 2010 freccia
Monastero invisibile marzo 2010 freccia

Calendario
Non ci sono eventi al momento.
Seguici su Facebook