L’8 ottobre la fraternità di Somma Vesuviana ha promesso durante la messa fraterna di seguire le orme di San Francesco. Per affrontare al meglio la promessa ed esserne pienamente pronti e coscienti, la fraternità, insieme all’assistente spirituale Fra Casimiro, è stata chiamata a vivere un momento di deserto nel ritiro organizzato nella parrocchia di Santa Maria del Pozzo datato 30 settembre. Inoltre la fraternità, nel giorno 5 ottobre, ha preso parte all’assemblea fraterna con l’assistente fraterno del consiglio regionale Fra Francesco e la rispettiva consigliera Sara in cui sono stati presi in considerazione le varie emozioni e sentimenti di ogni singolo gifrino riguardanti la promessa. Dopo la promessa il giorno 18 ottobre la fraternità ha vissuto il capitolo elettivo fraterno in cui è stato eletto il consiglio di cui fanno parte: Camilla Bocchetti come presidente, per la seconda volta e Armando Rufolo come vice-presidente. In assemblea è stato poi scelto di eleggere due consiglieri ritenendo questo più opportuno per l’intera fraternità. Sono risultate elette Lucia Iovino e Carlotta Coppola. Il consiglio eletto ha quindi subito cercato di indirizzare la fraternità seguendo un cammino fraterno e spirituale sulle orme di San Francesco.